Archivi tag: nebulosa occhio di gatto

Cat’s Eye Nebula spettacolo nell’universo

Questa spettacolare immagine della nebulosa Occhio di Gatto è data dalla combinazione dei dati dei due grandi osservatori della NASA : Chandra e telescopio spaziale Hubble.L’Osservatorio a raggi x Chandra ha rivelato la luminosissima stella centrale circondata da una nube di gas nella Nebulosa planetaria nota appunto come l’Occhio di Gatto. L’intensità dell’emissione di raggi x è evidenziata dal colore arancio. L’intensità dei raggi x non era affatto prevista, infatti questa è la prima volta che gli astronomi hanno notato tali emissioni da una stella centrale di una Nebulosa planetaria.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

NGC 6543 "Occhio di Gatto"nuova immagine

Uno sguardo attento ed appassionato permette di vedere, attraverso lo spazio interstellare, la seducente Nebulosa Occhio di gatto che si trova a 3000 anni-luce dalla Terra. Il Cat’s Eye (NGC 6543) rappresenta una breve, ma gloriosa, fase nella vita di un sole, inteso come stella. Questa  stella morente al centro della nebulosa può avere causato con le polveri stellari concentriche e le convulsioni regolari lo spettacolo astronomico in questione, ma la formazione delle delicate e più complesse strutture interne non si è ben capita.

Qui, nell’immagine d’archivio di Hubble,i dati sono stati rielaborati per creare un altro aspetto all'”Occhio di Gatto” cosmico. Rispetto alle immagini più note, questa foto si sforza di affinare e migliorare la visibilità dei dettagli di luce e delle zone scure della nebulosa e si applica anche una più complessa  tavolozza dei colori. Naturalmente, osservando nel cielo  Cat’s Eye, gli astronomi possono essere vedere il destino del nostro sole, destinato ad entrare nella propria fase di evoluzione in nebulosa planetaria  … in circa 5 miliardi di anni.

Contrassegnato da tag , , ,

Cat’s eye Nebula NGC 6543

La Nebulosa Occhio di Gatto (NGC 6543) si trova nella costellazione del Drago distante 3000 anni luce dalla Terra. Il nucleo centrale della nebulosa misura circa 0,5 anni luce di diametro e la sua struttura, nell’insieme, la fa assomigliare all’iride di un occhio cosmico. Questi aloni concentrici sono costituiti da gas ad altissima temperatura che sono stati prodotti dalla stella nei diversi momenti della sua estinzione. NGC 6543 sta concludendo il proprio ciclo vitale e la massa si sta rapidamente riducendo, dando luogo a immensi getti di plasma.
Come si vede nell’immagine, il centro della nebulosa è circondato da un debole ma ciclopico alone (misura circa 3 anni luce di diametro), che è dovuto probabilmente a ciò che resta della sua precedente fase,quella di gigante rossa. E’ stato ipotizzato che la stella che fa da pupilla all’occhio quasi fantascientifico facesse parte di un sistema binario,ma,per adesso,non esiste nulla che lo possa dimostrare.Anche questa splendida immagine è stata ripresa da Hubble il telescopio orbitante della Nasa.


Contrassegnato da tag , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: