Archivi tag: cambiamento climatico

La rilevanza della fusione chimica tra le chiome degli alberi della foresta amazzonica

satellite-imagery-amazon-rainforest

Le chiome degli alberi delle foreste amazzoniche sono gli organismi chiave di volta che creano l’habitat per un enorme assortimento di flora e la fauna e determinano l’immagazzinamento di carbonio prodotto dalle foreste tropicali. Determinare la diversità funzionale della canopia degli alberi è, quindi, critico per capire come le foreste tropicali si sono create e predire le risposte dell’ecosistema al forzato cambiamento ambientale. Attraversando il gigantesco corridoio verde tra le Ande del Perù e il Rio delle Amazzoni,raccogliendo e analizzando il fogliame di 2.420 specie di alberi in 19 foreste in Amazzonia occidentale,è stato scoperto un modello di assemblaggio in grande scala delle chiome con tanto di interazione chimica fra le migliaia di alberi.

Aerial_view_of_the_Amazon_Rainforest

Questo modello geografico e filogenetico creatosi all’interno e tra le comunità forestali fornisce una prospettiva diversa sulle alterazioni attuali e future della vita delle foreste amazzoniche occidentali derivanti dall’uso (talvolta sconsiderato) del suolo e
l’eventuale cambiamento climatico.Da rivedere,alla luce di queste scoperte,anche la politica di disboscamento anche selettivo,in quanto va a disturbare la completezza della parte aerea delle foreste tropicali.Importante è stabilire una scala di priorità tra gli interessi delle multinazionali del legname,i costruttori delle mitiche transamazzoniche,i bisogni del Brasile e la salute del pianeta.

IDL TIFF file

Fonte:
http://www.pnas.org/content/early/2014/02/26/1401181111
Amazonian functional diversity from forest canopy chemical assembly.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Ricevuto da Avaaz

Cari amici,

Clicca qui per partecipare a una veglia vicino a teOltre 2900 eventi in 136 paesi!

Clicca qui per partecipare a una veglia in Italia

“Sono nata nel 1992. Avete continuato a negoziare per tutta la mia vita. Non potete dirci di aver bisogno di altro tempo”. 

Christina ha 17 anni, e vive nelle Isole Salomone – una nazione la cui stessa esistenza è stata minacciata dall’innalzamento del livello del mare per tutta la sua vita. Queste sono state le sue parole mentre si rivolgeva ai negoziati sul clima che si tengono questa settimana a Copenhaghen. Nel frattempo, Il principale negoziatore per gli Stati Uniti Todd Stern si riferisce a Copenhaghen come nulla di più che un “primo passo”.

Ecco dov’è la battaglia principale a Copenhaghen: è interamente dove si pongono gli obiettivi. È esattamente ciò per cui ci stiamo preparando.

I membri di Avaaz hanno già organizzato circa 3000 veglie in ogni angolo del pianeta per dichiarare “Il Mondo Vuole un Vero Accordo Concreto” : un accordo equo, ambizioso e vincolante. Questo significa un arresto di emergenza alla crescita delle emissioni di carbonio entro il 2015; $200 miliardi di finanziamenti alle nazioni povere, e nulla di meno di un accordo legalmente vincolante in tutte le nazioni.

Questo è il nostro momento. Assicuriamoci che Italia manifesti in forza questo fine settimana.  Clicca qui per partecipare ad un evento vicino a te :

http://www.avaaz.org/it/real_deal_map

Vale la pena uscire di casa per questo? Ci puoi scommettere. 

Guarda queste foto dei membri di Avaaz in un momento fantastico della nostra recente giornata d’azione Appello Globale di Risveglio. Ed ecco cosa ha detto Anna, un membro Avaaz dall’Australia sugli eventi:

“Non sono il tipo di persona che solitamente va alle veglie o alle azioni.”

“Ma sono il tipo di persona che si preoccupa per il nostro pianeta – quindi ci ho provato … ed è stato uno sballo! Vedere eventi da tutto il mondo sui giornali il giorno dopo e sapere che ne facevo parte è stata semplicemente la sensazione più bella.

Con i più importanti negoziati sul clima di sempre sulla bilancia, questo è il momento per noi di stare insieme, fianco a fianco. Clicca qui per trovare un evento vicino a te e unisciti a milioni di noi in questa giornata storica di azione per il clima: 

http://www.avaaz.org/it/real_deal_map

Con la speranza di vederti lì,

Alice, Sam, Benjamin, Lisa, Ricken, Luis, Milena, Pascal et toute l’équipe d’Avaaz

Contrassegnato da tag , ,

Risultati della chiamata al risveglio.

Ricevuto da Avaaz

Cari Amici,

Wow. la Chiamata al Risveglio di Lunedi è stata incredibile -2632 eventi in 134 paesi, decine di migliaia di telefonate che hanno mandato in tilt le linee dei governi, un’incredibile creatività e varietà di eventi, che hanno raggiunto direttamente i capi di stato e i primi ministri dall’Australia all’Europa. Non si può descivere a parole, ci proviamo con questo video:

Clicca qui per vedere questo incredibile video!
Clicca qui per guardare il video:https://secure.avaaz.org/it/sept21_hub/
La notizia della Chiamata al Risveglio è stata coperta sulla stampa da centinaia di articoli ed è stata data come notizia serale ovunque dalla Germania alla Nuova Zelanda. Il responsabile per l’ambiente in Europa ha lodato “la mobilizzazione di così tante persone da parte di Avaaz.org”,il Primo Ministro del Regno Unito è stato il primo leader ad aderire alla nostra richiesta di andare a Copenhagen e ha dichiarato che con “la pressione che un’organizzazione come la vostra può esercitare…ciò che la gente ritiene impossibile può diventare possibile”. Il ministro per l’ambiente spagnolo ha definito la nostra azione“straordinaria” .

I leader mondiali ci hanno sentito. Ma come il Summit delle Nazioni Unite di Martedi ha dimostrato, la singola azione di un giorno non è sufficiente per ottenere un progresso reale sul clima. Dobbiamo tornare di nuovo, con voci sempre più forti, fino a che non otterremo un trattato sul clima equo, ambizioso e vincolante.

Manterremo la pressione alta attraverso la campagna TCKTCKTCK fino a Copenhagen, con un’altra giornata di azione a livello globale il 24 Ottobre e inizieremo a programmare già da adesso la PIÙ GROSSA MOBILIZZAZIONE DELLA STORIA PER IL 12 DICEMBRE, in corrispondenza degli ultimi giorni delle negoziazioni di Copenhagen.

Avaaz è forte di 3,6 milioni di membri in 14 lingue, in ogni paese del mondo. Lunedi il nostro movimento ha fatto un enorme passo in avanti — abbiamo dimostrato che possiamo non solo inviare milioni di messaggi ai politici o donare milioni per buone cause, ma siamo anche capaci, in pochi giorni, di inondare le strade e far andare in tilt le linee telefoniche da Città del Messico a Mumbai.

Se rimaniamo uniti, tutto è possibile.

Con speranza ed emozione per il futuro,

Ricken, Ben, Paul, Milena, Alice, Luis, Brett, Taren, Margaret, Iain, Pascal, Graziela, Paula, Benjamin, Rajeev, Veronique, Raluca, Julius, Yuri, Saravanan, Vladimir, Tihomir, Sam, Emma e tutto il team di Avaaz

PS – il video qui sopra è stato realizzato mettendo insieme più di 10,000 fotografie di eventi di Chiamata al Risveglio e più di 600 video caricati sul sito di Avaaz in sole 24 ore! C’è stata più di una lacrima tra le persone che hanno montato il video perchè abbiamo davvero visto la straordinaria dedizione di tutti, dalla comunità di Avaaz ai nostri partner della campagna TCKTCKTCK, alle persone che hanno partecipato per la prima volta nella loro vita ad un’azione per il clima. Clicca qui per vedere questo straordinario movimento in azione:https://secure.avaaz.org/it/sept21_hub

Contrassegnato da tag ,

21 settembre – Appello Globale di Risveglio per il clima

Ricevuto da avaaz:

Cari amici,

i risultati sono di fronte a noi– più di 100,000 membri Avaaz hanno preso parte alla votazione mondiale per decidere se era opportuno uscire per strada tutti a organizzare un massiccio appello globale al risveglio sul cambiamento del clima il 21 settembre. Più del 96% di noi ha votato SI! – e le donazioni hanno finanziato la costruzione del nuovo nostro strumento organizzativo per l’evento.

Adesso mettiamoci al lavoro. In basso trovi informazioni su cosa accadrà quel giorno, ma il primo passo è di valutare l’opportunità di organizzare tu stesso un evento d’appello di risveglio sul clima nella tua zona il 21 settembre. Si tratta di eventi veloci, politicamente efficacissimi e molto divertenti. Il nostro traguardo è organizzare migliaia di eventi di risveglio (o “flashmobs”) nei luoghi pubblici in tutto il mondo — mostrando ai nostri leader pigri, un’imponente richiesta pubblica per la firma, quest’anno, di un accordo giusto e vincolante per fermare la catastrofe del clima e aprire la strada a una nuova economia verde.

Il progetto base è così facile che ognuno può registrare un evento, e la nuova tecnologia di Avaaz aiuterà le persone a trovarne uno vicino a loro. Invieremo semplici istruzioni riguardo a come organizzare questi eventi con successo: le persone si riuniranno in gruppi all’orario concordato il 21 settembre per pochi minuti, e insieme faranno una telefonata ai loro leader eletti per costringerli all’azione su clima. Foto, video e telefonate di questi eventi in tutto il mondo saranno poi compilati in un pacchetto poderoso e consegnati ai leader del mondo e ai media durante l’incontro sul clima delle Nazioni Unite il giorno dopo!

Clicca qui sotto per registrare adesso un evento di risveglio sul clima nella tua zona, o continua a leggere per saperne di più:

http://www.avaaz.org/it/sept21_hosts

Gli eventi di risveglio sul clima sono basati sull’idea dei “flashmobs” –- dimostrazioni divertenti e pacifiche nelle quali i partecipanti si riuniscono improvvisamente in luoghi pubblici e, mescolandosi alla folla, compiono un’azione inusuale simultaneamente per pochi minuti, e dopo si disperdono rapidamente. Essi saranno per lo più auto-organizzati, in modo da essere semplici per chiunque.

Nella mattinata del 21 settembre, tutti i partecipanti si doteranno di una sveglia o un promemoria, e si riuniranno insieme pochi minuti prima dell’ora X, nei luoghi scelti dagli organizzatori della nostra zona. Quando le sveglie si attiveranno, alzeremo i nostri cellulari e ci riconosceremo, e poi il gruppo chiamerà i nostri leader per spingerli ad andare a Copenaghen e a firmare, quest’anno, un trattato sul clima giusto, ambizioso e vincolante. Faremo più rumore possibile, mentre si registrano video e foto per la presentazione delle Nazioni Unite – dopo torneremo a lavorare, a scuola o a casa a mettere online i risultati!

Il tuo ruolo è semplice: hai solo bisogno di scegliere il posto (un luogo pubblico conosciuto vicino a te) e registrare un evento per il 21 settembre usando il nostro strumento online, incoraggiare amici a partecipare, e leggere interamente e in anticipo un breve kit in modo che tu abbia tutte le informazioni di cui hai bisogno. Diventa creativo o mantienilo semplice –è un modo divertente per contribuire al movimento per il clima, e un grande modo per incontrare gli altri membri di Avaaz.

Migliaia di eventi simultanei ci daranno una fantastica chance per attirare l’attenzione dei media del mondo e dei leader ovunque. I nostri partner nella campagna TckTckTck lavoreranno al nostro fianco – gruppi di cittadini e membri di Organizzazioni Non Governative ovunque, staranno aiutando a organizzare eventi di risveglio nello stesso giorno, partendo da proiezioni di film e passando per la danza, fino addirittura alla fotografia aerea. Ma al centro di tutto questo ci sono questi eventi di risveglio popolari che noi, come cittadini, abbiamo bisogno che accadano…Così se pensi di poterti impegnare a organizzare uno di questi eventi il 21 settembre, e conosci un buon posto vicino a te, registra un evento nella tua zona a questo link adesso:

http://www.avaaz.org/it/sept21_hosts

La crisi climatica è una sfida imponente. Insieme possiamo vincere, ma il tempo è poco– non possiamo fare affidamento alle vecchie tattiche per generare nuovi risultati.Diventiamo creativi!

Ci vediamo il 21 settembre

Ben, Iain, Taren, Paul, Graziela, Ricken, Paula, Luis, Alice J, Pascal, Benjamin, Alice W, Brett, Milena, Raluca, Julius, Margaret, Veronique, Chris – e l’intero team di Avaaz.org

PS: Se non puoi impegnarti ad ospitare un evento, non ti preoccupare— tieni d’occhio i nostri prossimi messaggi di risveglio, ti daremo l’opportunità di iscriverti a uno degli eventi o di agire da casa.

Questi eventi di risveglio sul clima sono un esperimento dei cosiddetti “flash mob”. Puoi saperne di più sui flash mob qui http://it.wikipedia.org/wiki/Flash_mob

L’orario previsto per gli eventi di risveglio sarà le 12.18 del 21 settembre, che richiamano il 18° giorno del 12° mese (il giorno finale della conferenza sul clima delle Nazioni Unite a Copenhagen, che è vitale, il termine ultimo per un nuovo trattato sul clima)—ora di pranzo—ma puoi fissare un altro orario per il tuo evento il 21 settembre se funziona meglio per te. Migliaia di eventi flash mob simultanei per il risveglio sul clima aiuteranno a focalizzare l’attenzione globale sulla crisi climatica. Sii il primo a registrare un evento nella tua zona adesso! http://www.avaaz.org/it/sept21_hosts

Contrassegnato da tag ,

Ricevuto da Avaaz

Cari amici,

Per il clima, è adesso o mai più. Sono rimasti poco più di 100 giorni per pervenire ad un nuovo trattato globale per allontanare un disastro ambientale (e promuovere un nuova economia ecologica) – ma non ci stiamo avvicinando neanche lontanamente.

Abbiamo una scelta da fare: dovremmo rimuovere tutti gli ostacoli questo mese per insistere sul cambiamento climatico?

Avaaz sta prendendo in considerazione una “chiamata al risveglio globale” massiccia, che coinvolga tutta la rete, rivolta ai leader mondiali, il 21 settembre. Questo sarebbe il più grande sforzo organizzativo che abbiamo mai fatto, con l’intento di far scendere in strada (pacificamente!) tutta la nostra rete di contatti, allertando, partecipando a massicci raduni in grandi città, e riunendosi per inviare messaggi di allerta da scuole, abitazioni e piazze. Da tutti questi luoghi, possiamo inondare i leader mondiali con chiamate telefoniche, ed il suono effettivo di questi milioni di voci potrebbe essere registrato, condensato e presentato ai capi di stato riuiniti in un vertice a New York nei prossimi giorni.

Se lo faremo, Avaaz trascorrerà le prossime 4 settimane quasi ininterrottamente occupandosi di questo tema, e ciò comporterà l’unione degli sforzi di centinaia di migliaia di noi per poterlo portare avanti insieme –ospitando e partecipando ad eventi, mettendosi in contatto con le nostre comunità, usando tutta la nostra creatività e dedizione. Questa è una decisione importante, ed abbiamo bisogno di prenderla insieme. Da adesso fino al 21 settembre –- dovremmo farlo?

 

L’obiettivo del nostro appello è notevole: convincere i leader del mondo ad incontrarsi ai colloqui finali sul clima a Copenhagen questo dicembre e firmare un trattato ambizioso, equo e vincolante per fermare il catastrofico cambiamento climatico.

I colloqui sul trattato sono in preparazione da anni. Adesso, a 100 giorni dal vertice di Copenhagen, ci stiamo avvicinando ad un punto cruciale – ed un enorme boato generale potrebbe fare la differenza.

Se ce ne assumeremo l’impegno, non saremo da soli. Avaaz sta lavorando a stretto contatto con una nuova coalizione massiccia di gruppi globali della società civile, da Oxfam al WWF a Greenpeace, per moltiplicare le voci da tutto il mondo per un azione sul clima. Il nome della campagna congiunta è Tck Tck Tck – il suono del ticchettio di un orologio, visto che il tempo scorre veloce. Ogni gruppo coinvolto condivide la visione di successo a Copenhagen, e non possiamo riuscire senza il contributo di ciascuno. La domanda è – Avaaz deve fare di questo appello al risveglio mondiale sul clima la sua priorità numero 1 fino al 21 settembre? ?

Si fate del clima la priorità assoluta

No, continuate come prima

È stato detto che se il popolo conduce, i leader seguiranno. Questo è il nostro momento di condurre. I politici sanno bene quanto noi che è tempo per l’azione sul cambiamento climatico, ma temono di fare ciò che è giusto. Dimostriamo loro che hanno un sostegno alle spalle: il mondo si accontenterà solo della cosa giusta.

È la nostra decisione: risvegliare il mondo.

Con speranza,

Ben, Ricken, Taren, Iain, Alice, Paula, Graziela, e l’intero team Avaaz

Contrassegnato da tag ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: