Archivi categoria: traffico roma laquila

Cosa fare per aiutare la popolazione colpita dal terremoto in Abruzzo

Questi due siti sui quali è spiegato come fare per donare sangue o per mandare aiuti:
terremotoabruzzo.pbwiki.com
catepol.net

Sos di Laura Mancinelli: abbiamo bisogno di posti letto…chiunque avesse una struttura alberghiera o similare in Abruzzo (costa, collina) chiamate 0854308309….amici di FB, vi prego di copiare e incollare sul vostro profilo…grazie

Pescara, dove rivolgersi per dare aiuto:
Appello dei Centri di servizio per il volontariato (Csv) di Pescara a tutti i volontari di Pescara e provincia, a contribuire nei limiti delle loro possibilità ad aiutare le popolazioni colpite dal terremoto. Le associazioni di volontariato o i singoli volontari interessati a mettersi a disposizione per l’emergenza terremoto possono contattare il Centro operativo della Protezione Civile presso la Prefettura di Pescara, telefonando allo 085 2057631. Chiunque fosse invece interessato a donare sangue, può farlo recandosi o presso il Centro Trasfusionale dell’ospedale Santo Spirito di Pescara, via Fonte Romana n. 8 (ingresso pronto soccorso), o presso il centro raccolta sangue Avis Pescara, corso Vittorio Emanuele II n.10. Chiunque voglia donare del cibo per le popolazioni colpite, infine, può portare i generi di prima necessità presso il Banco Alimentare dell’Abruzzo, in via Celestino V

Associazione Banco Alimentare Abruzzo – Onlus
Via Celestino V 4 – 65129 Pescara (PE)
Tel. 085-43.13.975
mail segreteria@abruzzo.bancoalimentare.it
Apertura: dal lunedì al venerdì – ore 8.30/12.30
Per il resto d’Italia se chiamate la sezione di zona della Protezaione Civile o l’Avis, di sicuro vi sapranno dire meglio.

Terremoto Abruzzo Le iniziative di solidarietà
Croce Rossa Italiana

– Conto Corrente Bancario
C/C BANCARIO n° 218020 presso: Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati – Tesoreria – Via San Nicola da Tolentino 67 – Roma
Intestato a Croce Rossa Italiana Via Toscana, 12 – 00187 Roma
Coordinate bancarie (codice IBAN): IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020 – Causale PRO TERREMOTO ABRUZZO – Conto Corrente Postale n. 300004
Intestato a: "Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 – 00187 Roma
c/c postale n° 300004 – Codice IBAN: IT24 – X076 0103 2000 0000 0300 004
Causale: Causale PRO TERREMOTO ABRUZZO

Donazioni on line
È anche possibile effettuare dei versamenti online attraverso il sito web della CRI all’indirizzo http://www.cri.it/donazioni.html

La Croce Rossa ha aperto la sala operativa nazionale di Legnano e i Centri interventi d’emergenza (Cie) di Verona, Roma, Potenza e Palermo per la raccolta di generi di prima necessità (coperte, vestiti, pannolini, latte in polvere, casse d’acqua) da spedire nelle zone terremotate. La Cri ha annunciato di avere già inviato nelle zona del disastro 10 mila coperte per fare fronte alle primissime esigenze delle persone rimaste senza abitazione.

**************************************

Caritas diocesana di Roma
– Versamenti c/c postale – numero di conto corrente postale 82881004 (IBAN: IT77K0760103200000082881004) intestato a Caritas diocesana di Roma, specificando nella causale "Terremoto Abruzzo"
– Bonifico bancario – IBAN: IT13R0306905032000009188568, specificando nella causale "Terremoto Abruzzo"

**************************************

Caritas Ambrosiana
– Raccolta fondi "causale Terremoto Abruzzo 2009": donazione diretta presso l’Ufficio raccolta fondi di Caritas Ambrosiana, via San Bernardino 4, Milano (orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30)
– Conto corrente postale n. 13576228 intestato a caritas ambrosiana onlus
– Conto corrente bancario n. 578 – cin p, abi 03512, cab 01602 presso l’agenzia 1 di milano del credito artigiano e intestato a caritas ambrosiana onlus iban: it16p0351201602000000000578
– Donazione telefonica tramite carte di credito chiamando il numero 02.76.037.324 in orari di ufficio

**************************************

Il quotidiano d’Abruzzo il Centro, di concerto con il gruppo editoriale Finegil-Repubblica-L’Espresso e con le Casse di risparmio dell’Aquila – Carispaq, di Pescara – Caripe e di Teramo – Tercas, lancia una sottoscrizione popolare per aiutare le famiglie aquilane sconvolte dal tremendo sisma del 6 aprile.

Chiunque volesse contribuire con una somma in denaro può farlo utilizzando i numeri di conto corrente sotto elencati:

Banca CARISPAQ SPA
"Vittime terremoto L’Aquila"
Codice Iban: IT 53 Z 06040 15400 000 000 155 762

Banca CARIPE SPA
"Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo"
Codice Iban: IT 19 B 06245 15410 000 000 000 468
presso Banca Caripe Spa Sede Pescara
Corso Vittorio Emanuele 102/104 – Pescara

Banca TERCAS SPA
"Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo"
Codice Iban: IT 48 L 06060 15300 CC 090 005 35 65
presso Banca Tercas Spa Sede Teramo
corso San Giorgio 36 – Teramo

**************************************

Gli operatori di telefonia mobile Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia, d’intesa con il Dipartimento della Protezione Civile, hanno attivato la numerazione solidale 48580 per raccogliere fondi a favore della popolazione dell’Abruzzo gravemente colpita dal terremoto. Ogni Sms inviato contribuirà con un euro, che sarà interamente devoluto al Dipartimento della Protezione civile per il soccorso e l’assistenza.

Sarà possibile donare 2 euro anche attraverso chiamata da rete fissa di Telecom Italia, utilizzando lo stesso numero: 48580. La Protezione Civile fornirà tutte le indicazioni sull’utilizzo dei fondi raccolti.

**************************************

Poste Italiane
A partire dal 7 aprile attivo il conto corrente 10 40 0000 che Poste Italiane ha messo a disposizione per la raccolta di fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto, su richiesta della Regione Abruzzo.

**************************************

Le oasi WWF in aiuto della popolazione Anche il WWF è vicino in questo momento alle popolazioni colpite dal disastroso terremoto in Abruzzo. Per aiutare le famiglie sfollate dai centri colpiti dal sisma l’associazione ha messo immediatamente a disposizione le foresterie e i centri visite delle vicine oasi abruzzesi Gole del sagittario (comune di Anversa degli Abruzzi, provincia de L’Aquila) e Cascate del rio Verde (comune di Borrello, provincia di Chieti). Le strutture, rispettivamente di 10-12 posti letto la prima e di 5 la seconda, sono a disposizione della Protezione Civile. Grazie alla disponibilità dei Sindaci dei comuni di Anversa degli Abruzzi (Aquila) e Borrello (Chieti) proprietari delle strutture, il WWF Italia ha già constatato l’assenza di pericolo e la stabilità delle strutture). L’associazione sta valutando inoltre la disponibilità di altre strutture delle oasi WWF nelle regioni limitrofe, soprattutto Toscana e Marche. Per avere informazioni sulla disponibilità delle Oasi in Abruzzo chiamare il Centro visite delle Oasi Gole Sagittario: 085-4549518.
Fonte: (
http://it.promotions.yahoo.com/forgood/featured-charities/terremoto_abruzzo.html )

A24 Roma-L’Aquila-Teramo

A25 Torano-Pescara

Annunci
Contrassegnato da tag ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: