Archivi categoria: pubblicità

Quando la pubblicità esagera…

Non sopporto più la televisione. A parte qualche telefilm e pochi film il resto mi annoia a morte.Una delle poche cose che mi ha impressionato ultimamente è la pubblicità del parmigiano reggiano;a parte la coreografia agghiacciante,quello che colpisce veramente è l’impegno  e la professionalità delle comparse in una situazione a dir poco surreale.Dall’inizio con l’assolo del (credo) pomodoro al finale sotto l’occhio di bue della fetta di grana accompagnata ancora dal suddetto è un crescendo spettacolare, chiaramente ispirato alle migliori commedie musicali di Broadway con un tocco di horror d’annata quando la mano (citazione dalla “Famiglia Addams”)gratta il formaggio sulle maestranze mimando,con maestria,una allegra nevicata.Vanno rimarcati: l’impegno superiore delle fette di formaggio,peraltro in posizione difficoltosa per i  costumi,giustificato però dall’essere le protagoniste dello spot e la scelta della colonna sonora che non poteva essere che dei “Ricchi e Poveri”nel dettaglio “Mamma Maria”.Un’opera così ben fatta e ottimamente allestita  pensavo meritasse un’analisi non meramente superficiale,ma,anche se potrei dilungarmi sull’ interessantissimo argomento,preferisco fermarmi qua per non annoiarvi a mia volta.

La creatività porta la firma di Max Information con la direzione di German Silva e dei gemelli Ekhi e Haitz Mendibil. La regia è di Sebastien Grousset per la casa di produzione Diaviva..(E’ giusto conoscere i nomi di questi creativi)

                                                         

Contrassegnato da tag ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: