Archivi categoria: Oman

Sinkhole Bimmah in Oman

I fenomeni di sprofondamento catastrofico , nella letteratura internazionale noti come sinkholes, sono un tipo di dissesto che interessa la superficie del suolo con improvvisi e repentini collassi che avvengono nel corso di un ristretto arco di tempo (6-24 ore) e che si differenziano dalle normali forme di evoluzione carsica proprio per la loro repentinità e per le condizioni di innesco e sviluppo.
La loro incidenza sul paesaggio, ma ancor più sulle popolazioni che abitano le zone maggiormente a rischio, è elevatissima, come dimostrato anche dalla numerosa bibliografia disponibile, comportando spesso ingenti perdite economiche e in alcuni casi di vite umane, sebbene non si siano ancora verificati in Italia casi di questo tipo.Tra i Sinkhole più belli del mondo c’è il Bimmah in Oman: una caverna di calcare a ciotola così bella che è diventata un’attrazione turistica;ciò che di solito compare sui titoli dei giornali per le auto ingoiate, quando non case e intere
strade,qua è diventato un bel parco pubblico ombreggiato quel tanto da rendere fruibile l’area, situata nel mezzo di un arido terreno desertico e roccioso.


La bellissima cava di calcare vanta un tipo di acque limpide normalmente visto solo sulle cartoline vacanze.
Questa dolina molto popolare fra i turisti si trova a un paio d’ore di macchina a poche centinaia di metri dalla costa lungo la nuova autostrada costiera che collega la capitale Muscat a Sur e, a differenza di altri luoghi in Oman, l’uscita per il Sinkhole, all’altezza della località di Fins, è ben segnalata e facilmente raggiungibile, ed è velata da un mistero .


Il mistero consiste nel fatto che i geologi non hanno risposte precise sulla natura di questa voragine: c’e’ chi sostiene la teoria di uno sprofondamento naturale del terreno, altri parlano di qualche meteorite precipitato, mentre gli abitanti locali chiamano il luogo la casa del diavolo. Sul fondo della dolina si trova una piscina naturale di acqua dolce mista ad acqua di mare e sembra che esista un tunnel sotterraneo che collega il bacino al mare,come detto poco lontano.

Questo non e’ l’unico sinkhole dell’Oman, ma e’ uno dei piu’ grandi e spaventosi del mondo, dalle profondita’ non esattamente accertate.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: