Ricevuto da Avaaz

Cari amici,

Per il clima, è adesso o mai più. Sono rimasti poco più di 100 giorni per pervenire ad un nuovo trattato globale per allontanare un disastro ambientale (e promuovere un nuova economia ecologica) – ma non ci stiamo avvicinando neanche lontanamente.

Abbiamo una scelta da fare: dovremmo rimuovere tutti gli ostacoli questo mese per insistere sul cambiamento climatico?

Avaaz sta prendendo in considerazione una “chiamata al risveglio globale” massiccia, che coinvolga tutta la rete, rivolta ai leader mondiali, il 21 settembre. Questo sarebbe il più grande sforzo organizzativo che abbiamo mai fatto, con l’intento di far scendere in strada (pacificamente!) tutta la nostra rete di contatti, allertando, partecipando a massicci raduni in grandi città, e riunendosi per inviare messaggi di allerta da scuole, abitazioni e piazze. Da tutti questi luoghi, possiamo inondare i leader mondiali con chiamate telefoniche, ed il suono effettivo di questi milioni di voci potrebbe essere registrato, condensato e presentato ai capi di stato riuiniti in un vertice a New York nei prossimi giorni.

Se lo faremo, Avaaz trascorrerà le prossime 4 settimane quasi ininterrottamente occupandosi di questo tema, e ciò comporterà l’unione degli sforzi di centinaia di migliaia di noi per poterlo portare avanti insieme –ospitando e partecipando ad eventi, mettendosi in contatto con le nostre comunità, usando tutta la nostra creatività e dedizione. Questa è una decisione importante, ed abbiamo bisogno di prenderla insieme. Da adesso fino al 21 settembre –- dovremmo farlo?

 

L’obiettivo del nostro appello è notevole: convincere i leader del mondo ad incontrarsi ai colloqui finali sul clima a Copenhagen questo dicembre e firmare un trattato ambizioso, equo e vincolante per fermare il catastrofico cambiamento climatico.

I colloqui sul trattato sono in preparazione da anni. Adesso, a 100 giorni dal vertice di Copenhagen, ci stiamo avvicinando ad un punto cruciale – ed un enorme boato generale potrebbe fare la differenza.

Se ce ne assumeremo l’impegno, non saremo da soli. Avaaz sta lavorando a stretto contatto con una nuova coalizione massiccia di gruppi globali della società civile, da Oxfam al WWF a Greenpeace, per moltiplicare le voci da tutto il mondo per un azione sul clima. Il nome della campagna congiunta è Tck Tck Tck – il suono del ticchettio di un orologio, visto che il tempo scorre veloce. Ogni gruppo coinvolto condivide la visione di successo a Copenhagen, e non possiamo riuscire senza il contributo di ciascuno. La domanda è – Avaaz deve fare di questo appello al risveglio mondiale sul clima la sua priorità numero 1 fino al 21 settembre? ?

Si fate del clima la priorità assoluta

No, continuate come prima

È stato detto che se il popolo conduce, i leader seguiranno. Questo è il nostro momento di condurre. I politici sanno bene quanto noi che è tempo per l’azione sul cambiamento climatico, ma temono di fare ciò che è giusto. Dimostriamo loro che hanno un sostegno alle spalle: il mondo si accontenterà solo della cosa giusta.

È la nostra decisione: risvegliare il mondo.

Con speranza,

Ben, Ricken, Taren, Iain, Alice, Paula, Graziela, e l’intero team Avaaz

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: