Colonna Stratigrafica con ritrovamenti non convenzionali.

Questa è la classica scala temporale relativa alla comparsa di forme di vita:

Questa invece è una colonna stratigrafica particolare ed atipica:

-In regola con la consuetudine generale, artefatti moderni come la pentola di creta, si trovano nella parte superiore della colonna stratigrafica.

-L’Homo sapiens (uomo moderno), si pensa che abbia avuto origine in Africa circa 100.000 anni fa.

-L’uomo di Neandertal invece circa 150.000 anni fa.

-L’Homo Erectus avrebbe auto origine circa 1,5 milioni di anni fa.

-L’Australopithicus, il primo a camminare in posizione eretta, circa 5 milioni di anni fa.

-Il Pliopithicus, un essere molto simile ad una scimmia,tra i nostri parenti più remoti, intorno ai 25 milioni di anni fa.

-Uno strumento primitivo,che è il più avanzato che ci si aspetterebbe di trovare in strati di 2 milioni di anni.

-Siamo ora nella zona vietata all’archeologia classica e razionale. Questo mortaio e pestello, è stato trovato in strati di roccia di 55 milioni di anni. In questo primo periodo della storia della terra gli esseri umani non esistono.(Inoltre la Scientific American nel numero di giugno 1851 riporta un articolo relativo al ritrovamento di un vaso metallico in un masso di roccia compatta, vecchio di qualche milione di anni, fatto saltare con la Dinamite. ” …mettendo insieme le due parti queste formano un recipiente ben sagomato alto 11-12 cm, base di 16-17 cm, a punta larga di 5-6 cm e spesso circa 3-4 mm.
La materia base del vaso ha un colore simile allo zinco o a quello di un composto metallico con notevoli percentuali d’argento… (segue la descrizione delle incisioni).., il lavoro di incisione cesellatura e incorniciatura è stato eseguito con arte molto raffinata da abili vasai. Questo vaso, interessante perché sconosciuto, è uscito da uno strato roccioso piuttosto compatto, a una profondità di quattro metri e mezzo.”)

Il vaso di Dorchester


-Il tubo metallico nella colonna è impossibile che esista secondo le opinioni accettate dagli archeologi.Trovato in un letto di gesso di 65 milioni di anni, è evidentemente un manufatto intelligente, ma le date coincidono con un tempo dove l’uomo decisamente non c’era.

Ricostruzione del” tubo”

-Questa figura non è mai stata registrata in un libro di testo. Moderna ossa umane sono state trovate in un deposito di carbone nell’Illinois di 320 milioni di anni. Ciò significa che l’uomo è vissuto al tempo dei dinosauri?(Altra stranezza geostorica : Rocky Point Mine di Gulman (Colorado), a 120 metri di profondità furono trovate ossa umane incastrate in una vena argentifera. Si stimò che le ossa erano vecchie di parecchi milioni di anni.
Insieme ad esse fu trovata una freccia di Rame ben temprata lunga una decina di centimetri.)

-Forse il più antico artefatto mai scoperto sono queste sfere metalliche nel Klerksdorp,in Africa. Oltre 150 delle misteriose sfere sono stati trovate nelle profondità degli strati pre-Cambriani  datate con un incredibile 2,8 miliardi di anni. In questo momento della storia della terra,erano solo semplici forme di alghe che popolavano il pianeta.

Sfera del Klerksdorp

Contrassegnato da tag , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: