Nikola Tesla un Leonardo alla fine dell’ottocento


Tempo fa mio sono imbattuto in un personaggio veramente ingombrante sotto il profilo storico/scientifico che,colpevolmente,non conoscevo:Nicola Tesla.Tesla nasce attorno alla mezzanotte tra il 9 e il 10 luglio 1856 nel villaggio di Smiljan vicino a Gospic, nella regione di Lika (Krajina)all’epoca nel regno asburgico, ora in Croazia. Suo padre, il Rev. Milutin Tesla, era un sacerdote  serbo ortodosso  di Karlovci e sua  madre, Uka Mandi, era una casalinga. Tesla aveva un fratello e tre sorelle ed andava a scuola a Karlovac (allora Austria-Ungheria, ora Croazia),  ha poi studiato ingegneria elettronica presso il Politecnico di Graz, Austria (1875)ed è lì che ha ideato l’uso della corrente alternata. Nikola Tesla  è stato un fisico, inventore e ingegnere elettronico di insolita brillantezza intellettuale e con spiccata pratica realizzativa ed ha lavorato soprattutto negli Stati Uniti.
Tesla è famoso soprattutto per aver concepito il principio di rotazione del campo magnetico (1882) e poi per averlo usato per inventare il motore a induzione, la corrente alternata e l’invio  a lunga distanza della corrente elettrica (1888).I suoi brevetti e il suo lavoro teorico formano la base per la corrente alternata e per i moderni sistemi di alimentazione elettrica.

Ha inoltre sviluppato numerosi altri impianti elettrici e meccanici  compresi i principi fondamentali e le macchine per lo sviluppo della tecnologia senza fili, tra cui  alternatore ad alta frequenza,  la  bobina di Tesla, ed altri dispositivi come il  turbina senza pale, la candela d’accensione e numerose invenzioni. A Tesla sono stati assegnati 221 brevetti in tutto il mondo di cui 113 negli Stati Uniti : Corrente alternata, alternatori, trasformatori e motori,  comunicazione via radio, lampade fluorescenti, sistemi di accensione per autoveicoli,  turbine, ecc Tesla è stato fondamentalmente disinterassato alla ricchezza, cercava solo di ottenere fondi per continuare la sua ricerca per il miglioramento le condizioni di vita dell’umanità. Dopo il 1915, Tesla lentamente svanisce nell’oblio, infine scompaiono anche i soldi nel 1943. Più tardi, quello stesso anno, la Corte Suprema degli Stati Uniti  dichiarò Tesla, il vero inventore della radio.


Il celebre fisico Niels Bohr ha ben sintetizzato con queste parole:
” La geniale invenzione di Tesla del sistema a più fasi, nonché i suoi esperimenti sul sorprendente fenomeno delle oscillazioni in alta frequenza sono stati alla base  dello sviluppo di  condizioni completamente nuove per l’industria e per le comunicazioni radio, ed ha avuto una profonda influenza su tutta la civiltà.”Quando Tesla arrivò in america aveva con se 4 centesimi , un libro di poesia, e una lettera di raccomandazione da Charles Batchelor(suo ex datore di lavoro) per Thomas Edison che diceva:”So che esistono due grandi uomini, tu sei uno,questo giovane è l’altro ” Lavorò con Edison che,dopo aver riorganizzato le sue industrie lasciò per divergenze:mentre Edison prevedeva un grande futuro per la corrente continua,Tesla vide subito l’applicabilità infinita della corrente alternata ,soprattutto per la facilità di trasporto a grandi distanze.

Nel mese di aprile 1887, Tesla iniziò ad indagare su una cosa che più tardi si sarebbe  chiamata raggi X. Il 30 luglio 1891, fu naturalizzato,divenne un cittadino degli Stati Uniti e creò il suo laboratorio in Houston Street, a New York.Riuscì ad accendere i tubi in vuoto in modalità wireless, fornendo elementi di prova per le potenzialità di sviluppo di questo sistema di trasmissione di potenza. Intorno a questo periodo, Tesla sviluppò una stretta e duratura amicizia con Mark Twain.Trascorsero molto tempo insieme nel laboratorio di Tesla e altrove.I migliori amici del genio sono stati gli artisti. Egli strinse anche amicizia con l’editore Robert Underwood Johnson, che ha adattò in serbo diverse poesie di Jovan Jovanovi.


A 36 anni gli furono concessi i primi brevetti riguardanti il sistema polifase.Continuò poi la ricerca sul sistema e sui principi del campo magnetico rotante.Nel 1892, Tesla venne a conoscenza di ciò che Wilhelm Röntgen successivamente identificò come raggi X.Eseguì quindi numerosi esperimenti (compreso fotografarsi le ossa della mano per poi inviare queste immagini a Röntgen) ma le conclusioni a cui giunse in queso campo non sono molto note perchè gran parte della sua ricerca è stata persa nel 1895 quando il laboratorio di Houston Street fu distrutto dal fuoco.

Tesla commentò i rischi del lavorare con i raggi X prodotti dai dispositivi, attribuendo i danni alla  pelle  all’ozono piuttosto che alle radiazioni: “Per quanto riguarda le ferite sulla pelle … ho notato che sono state travisate … Esse non sono dovute ai raggi Roentgen, ma solo all’ ozono generato al contatto con la pelle.L’acido nitroso può anche essere responsabile, ma in piccola misura. ” (Tesla, in Electrical Review, 30 novembre 1895). Ciò è palesamente inesatto,infatti Tesla se ne accorse osservando un suo assistente gravemente bruciato dalle radiazioni sprigionate da tubi catodici nel suo laboratorio.Tesla fu nominato Vice-Presidente dell ‘American Institute of Electrical Engineers dal 1892 al 1894. Dal 1893 al 1895,approfondì lo studio delle correnti alternate ad alta frequenza.Riuscì a generare corrente alternata di un milione di volt usando la bobina Tesla e studiò l’effetto dei conduttori sulla pelle,attuò la progettazione dei circuiti elettrici ed inventò una macchina per indurre il sonno, il cordless,le lampade a scarica di gas e l’energia elettromagnetica trasmessa senza fili,che contribuì in modo efficace alla costruzione del primo trasmettitore radio.Nel 1899 dopo aver ideato un sistema simili all’odierna iniezione elettronica per motori e un telecomando in grado di manovrare una nave a distanza, Tesla  decise di spostare la ricerca a Colorado Springs, Colorado, dove avrebbe potuto creare la sua camera ad alta tensione per gli esperimenti sull’alta frequenza.

Scelse questa località soprattutto a causa dei frequenti temporalie l’elevata altitudine (dove l’aria, essendo a bassa pressione, ha una minore resistenza dielettrica , il che rende più facile la ionizzazione). Inoltre, la proprietà era libera e l’ energia elettrica era disponibile dall’ El Paso Power Company. Oggi,grafici  di intensità magnetica mostrano inoltre che il terreno intorno al suo laboratorio disponeva di un fortissimo campo magnetico anche rispetto alla zona circostante.
Tesla tenne un diario dei suoi esperimenti nel laboratorio di Colorado Springs dove trascorse quasi nove mesi. Si compone di 500 pagine di appunti manoscritti e circa 200 disegni, registrati in ordine cronologico tra il 1 ° giugno 1899 e 7 gennaio 1900,e contiene  le spiegazioni dei suoi esperimenti e come si è svolto il lavoro.Qui è nato lo sviluppo di un sistema di telegrafia senza fili, la telefonia e la trasmissione di potenza, la sperimentazione di elettricità ad alta tensione e la possibilità di trasmettere senza fili e la distribuzione di grandi quantità di energia elettrica su lunghe distanze.

Egli ha anche ideato un sistema di esplorazione geofisica – Sismologica – che ha definito telegeodynamics, sulla base del suo alternativo oscillatore meccanico brevettato nel 1894, e ha spiegato che una lunga serie di piccole esplosioni potrebbero essere utilizzati per  creare  terremoti grandi abbastanza da distruggere la Terra.
Molto di ciò che Tesla ha scoperto si è perso anche perchè molte cose sono state tenute segrete da lui stesso.E’ quasi impossibile analizzare tutti i campi dove Tesla si è mosso con successo inventando nuove soluzioni o scoprendo sistemi fino ad allora sconosciuti e neanche immaginati,ma la sua vita si avvicina ,su scala diversa,a quella di Leonardo da Vinci.Tutti e due hanno precorso i loro tempi spesso non capiti,sempre fuori dal loro tempo,veri e propri ooparts viventi.

Contrassegnato da tag , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: