Libero Arbitrio

Con il termine si indica la capacità di giudicare e prendere decisioni in modo completamente autonomo, liberi da necessità e costrizioni esterne. Per essere libera, una scelta non deve avere dietro di sé alcunché che la determini o che ne guidi il percorso, sia direttamente che indirettamente.
Il termine è centrale nell’etica, e riveste grande importanza per l’intero discorso filosofico. Già la filosofia greca vide scontrarsi sistemi filosofici divergenti sul tema: lo stoicismo predicava l’assoluta necessità del destino, a cui l’uomo non può che assoggettarsi, mentre gli epicurei sostenevano l’assoluta casualità degli avvenimenti e la libertà assoluta delle scelte. La stessa filosofia cristiana ha molto dibattutto sul significato da attribuire al libero arbitrio, in un cosmo dominato dalla presenza di un Dio onnipotente e onnipresente.
In epoca moderna e contemporanea, sistemi politici e filosofici danno sempre più importanza al concetto del libero arbitrio in tutte le sue forme, attribuendo alla stessa libertà un valore a tratti salvifico e consolatorio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: