Ingrid Betancourt

                                                                       Non è un bel mondo.A qualsiasi latitudine ci muoviamo non possiamo proprio essere animati dall’ottimismo.Tralasciando(..sic) Afganistan e Iraq caduti dalla brace alla padella basta osservare il caso di Ingrid Betancourt ,rapita dalle Farc (forze armate rivoluzionarie della Colombia) il 23 febbraio 2002 con la compagna Clara Rojas,e mai rilasciate.Stavano cercando di incontrare i rappresentanti dei rivoluzionari mentre l’una era candidata alla presidenza e l’altra alla vicepresidenza della Colombia.Si sono mossi negli anni :il governo francese più volte,Chavez,Fidel Castro,tutte le organizzazioni per i diritti umani…nulla si è risolto.Il fulcro del problema è lo stucchevole  balletto delle trattative attorno al rilascio dei sequestrati in cambio della liberazione di 50-60 rivoluzionari in carcere.La Betancourt e la Rojas continuano a vivere nella jungla in condizioni al limite dell’umano e nulla ,ripeto nulla,nessun ideale politico o convinzione socio-culturale può giusticare un aberrazione come questa.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: