Stamattina ho letto sul giornale una notizia che mi ha veramente colpito.Un ingegnere pescarese ,ogni domenica mattina alle 10 esatte, in piazza s.Babila, nel centro di Milano, apre un tavolino con 4 sedie e espone un cartello con scritto:"Se vuoi fare due chiacchere  puoi sederti .E’ gratis"L’ispirazione sembra gli sia venuta in ascensore, quando si è accorto che ,pur di non parlare con chi è con noi,leggiamo per la centesima volta la targhetta con il peso massimo consentito o ci interessiamo alla forma delle punte delle nostre scarpe;pare stia avendo un successo strepitoso.In effetti è vero che nell’epoca della comunicazione globale non si comunica più.Ho pensato a noi blogger:quale è la molla che ci spinge a mettere sulle nostre pagine sensazioni,pensieri,malinconie e gioie se non la sicurezza di essere ascoltati da qualcuno?Il blog è il nostro banchetto in piazza  dove anche noi abbiamo un cartello luminoso esposto che recita:"Se vuoi fare due chiacchere puoi sederti .E’ gratis".

Advertisements

One thought on “

  1. tiptop ha detto:

    e speriamo che sia sempre gratis…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: